Cabaret al Circolo Daunia

      Come era nelle aspettative, la serata di cabaret del 25 Gennaio u.s. ha riscosso un notevole successo di pubblico (il salone delle feste e i locali adiacenti erano pieni di soci ed ospiti) e di "critica" (tenendo conto della competenza dei convenuti), confermando ai componenti del Consiglio di Amministrazione la positività della scelta operata.

      Il merito va principalmente all'imitatore Carlo Frisi, che ha intrattenuto gli spettatori con garbo e professionalità; a partire dall'imitazione iniziale (un formidabile Papa Francesco), attraverso tutto il repertorio presentato, l'artista ha tenuta desta l'attenzione del pubblico che non ha fatto mancare la sua approvazione..

      Il repertorio ha spaziato dal mondo della politica a quello dello spettacolo (forse qualcuno dei lettori si sarà chiesto a questo punto: ma c'è differenza tra questi due mondi?); tra i personaggi imitati elenchiamo Al Bano, Vendola, Laurenti, Berlusconi, Grillo, Vasco Rossi, Massimo Ranieri, Aldo Biscardi, Emilio Fede, Casini, Marzullo, per finire con il compianto Corrado.

      Quest'ultima performance ha dato lo spunto a Carlo Frisi per chiamare sul palco alcuni spettatori, che sono stati sottoposti alla tortura -modello la "Corrida""- di interpretare la famosa canzone "Una lacrima sul viso"; tra i vani tentativi di seguire la melodia, le stonature di rito e alcune apprezzabili intonazioni, accompagnati dagli applausi -e dai fischi- invocati dall'artista, la serata ha avuto la sua piacevole conclusione.

  

Il Circolo Daunia incontra Deliceto

Sabato 23 Novembre il Salone delle Feste del Circolo Daunia era affollato di soci e ospiti, tutti curiosi di prendere parte all'evento, il cui tema era stato annunciato nel programma delle manifestazioni. Ha aperto la serata la proiezione dell'interessante lungometraggio "Il geniale Franceschino, ricciolo nero", sceneggiato da Michele Campanaro e diretto da Benvenuto Baldassarre; l'opera ha riproposto alcuni momenti della vita di Francesco De Matteo, illustre figlio di Deliceto, musicista, poeta e compositore, prematuramente scomparso nel 1899 all'età di 22 anni.

                                                          

Al termine della proiezione sono intervenuti lo sceneggiatore e il regista del lungometraggio.

Michele Campanaro, giornalista ed editore, è tornato sulla esperienza di vita del musicista, mettendo in rilievo la sua fierezza di essere delicetano e l'amore che i delicetani hanno contraccambiato e ancora contraccambiano.nei suoi confronti. Elemento portante dell'intervento del Campanaro è stato l'amore per i "luoghi natii", e l'invito ai presenti in sala a sentire lo stesso trasporto per i luoghi di origine, ai quali un simbolico cordone ombelicale deve unirci, per non perdere le radici culturali e per trasferirne i semi positivi in qualunque luogo si conduca la vita.

Benvenuto Baldassarro, Presidente della ProLoco di Deliceto, ha mostrato alcune foto dei luoghi più interessanti di Deliceto, ha elencato le attività volte ad incrementarne la conoscenza e ha invitato i presenti a visitare il paese, indicando come date particolarmente opportune il 26 Dicembre 2013 e il 6 Gennaio 2014, giorni nei quali si terrà il tradizionale Presepe Vivente.

Dopo brevi indirizzi di saluto del Sindaco e del Vicesindaco di Deliceto, Antonio Montanino e Mariano Laudisi, ai soci e agli ospiti è stato offerto un saggio dell'eleganza e della profondità della musica di De Matteo, attraverso l'intervento del baritono Davide Longo, che ha interpretato, accompagnato al pianoforte dalla soprano Maria Gabriella Cianci, l'opera "Il Rimpianto", musicata su testo di A.Genie.

Al termine della serata, prelibato finale culinario -assai gradito dai convenuti- con bruschette, fagioli, salsiccia, pizza, taralli, biscotti e pastette, tutto quanto di esclusiva produzione delicetana.

Rassegna di Cabaret

 

Con la brillante esibizione del duo "I Sequestrattori" si è aperta presso il Circolo Daunia la Seconda Rassegna di Cabaret, che prevede altri quattro spettacoli: sabato 7 Dicembre sarà ospite del Circolo l'artista Nando Varriale; sabato 25 Gennaio si esibirà il noto cabarettista Carlo Frisi; sabato 22 Marzo interverrà l'artista Marco Cristi; infine, a conclusione della Rassegna, sabato 19 Aprile si esibirà la giovane promessa del cabaret Mariano Bruno.

Tornando al duo dei "Sequestrattori", essi hanno intrattenuto il numeroso e attento pubblico con gags che hanno soprattutto messo in luce gli aspetti della quotidianità, paradossalmente trattati ed esasperati.

Altri temi dello spettacolo sono stati la insoddisfazione del partner (Cristian Generosi) per gli "insufficienti" attributi fisici della compagna (sul palcoscenico e nella vita) Barbara Mascolo, e il confronto tra le abitudini lavorative (e non solo quelle) di romani e milanesi, con la riproposizione garbata e frizzante degli stereotipi ormai noti a riguardo.

                                              

SERATA INAUGURALE

All'impronta della cordialità e della simpatia si è tenuta nei locali del Circolo Daunia la SERATA INAUGURALE dell'anno sociale 2013-2014.

Dopo un breve indirizzo di saluto del Presidente, Ing. Franco Nobili, il gruppo musicale "SOTTOSUONO" ha intrattenuto i soci e gli ospiti con brani musicali tratti dal repertorio di artisti vari, italiani e stranieri.

Prima delle danze è stato servito un ricco e vario buffet, che ha incontrato il gradimento degli intervenuti e ha contribuito a rendere ancora più piacevole l'incontro.

L'auspicio del Consiglio di Amministrazione, e soprattutto dei soci che frequentano con maggiore assiduità il circolo, è che tali occasioni di incontro siano sempre più frequenti, in un clima di collaborazione e di democratica partecipazione.

  

Anno sociale 2013-2014

Le attività del Circolo Daunia, la cui riapertura è prevista per le ore 18.30 del 28 Settembre p.v., si articoleranno in una prima fase secondo il calendario sinteticamente esposto qui di seguito.

 

Sabato 12 ottobre 2013 ore 21,00: SERATA INAUGURALE dell’anno sociale 2013-2014.

Dai palchi dei migliori club pugliesi si esibirà il gruppo musicale “SOTTOSUONO”.

 

Giovedì 17 ottobre 2013 ore 18,30 : “FORUM” promosso dal socio Umberto Parisi dal titolo “Pianificazione Fiscale e Successoria dei patrimoni”.

 

Sabato 19 ottobre 2013 ore 21,30: RAPPRESENTAZIONE con la Compagnia teatrale “Scena Aperta” di Foggia dal titolo “Coriandoli e le altre storie del 1943”, testo scritto ed interpretato da Luigi Schiavone, con la regia di Tonio Sereno, che racconta la tragica estate del 1943, anno dei massicci e devastanti bombardamenti su Foggia.

 

Sabato 26 ottobre 2013 ore 21:00: SERATA MUSICALE con il DJ “Raffavoca”, il quale si esibirà utilizzando esclusivamente dischi in vinile, con brani musicali dagli anni 70 ad oggi.

 

 

Gita ai Campi Flegrei

In attesa di calarsi nella programmazione delle attività dell'Anno Sociale 2013/2014, alcuni soci del Circolo Daunia si sono rilassati nel 1° weekend di Luglio, con i primi tuffi di stagione, nel Grand Hotel Le Chateau, alla scoperta dei suggestivi Campi Flegrei.

I soci hanno effettuato escursioni al Castello Aragonese di Baia, all'Antro della Siblla di Cuma, all'Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, con il panorama dei 4 laghi vulcanici.

Naturalmente non sono mancate le cene succulente, le danze, le sfogliatelle, le frolle e i babà!

  

  

Organigramma del Circolo Daunia di Foggia

In seguito alle votazioni del 30 Maggio 2013 e delle deliberazioni successive, il Consiglio di Amministrazione del Circolo Daunia risulta così composto:

Presidente: Ing. Franco NOBILI

Vicepresidente: Rag. Giuseppe ORDINE

Segretario: Avv. Giuseppe PERRONE

Tesoriere: Avv. Fabrizio VIRZI'

Cerimoniere: Avv. Bruno MARTELLI

Consiglieri: Dott. Aurelio VIETRI, Dott. Franco CONSOLI, Ing.Antonio GESUALDI, Ing. Giuseppe DEL SORDO

Collegio dei Revisori: Dott. Antonio LOMBARDI (Presidente), Dott. Donato VECE, Dott. Silvio DE PASCALE

Collegio dei Probiviri: Avv. Mario PELLEGRINI (Presidente), Dott. Luigi BETTINI, Dott. Nicola SOCCIO.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Accetto acconsenti all’uso dei cookie.